Salve a tutti, ieri ho visto l'Eurosong contest, un pò perchè ero curioso di sapere che tipo di musica c'è in Lettonia e un pò perc...

Eurosong e pensieri sull'essere figo... Eurosong e pensieri sull'essere figo...

Eurosong e pensieri sull'essere figo...

Eurosong e pensieri sull'essere figo...


Salve a tutti, ieri ho visto l'Eurosong contest, un pò perchè ero curioso di sapere che tipo di musica c'è in Lettonia e un pò perchè Santa Raffaella non posso perdermela (ieri è stata strepitosa!!)
Beh che dire devo far partire, purtroppo per voi, il mio ragionamento..molti hanno detto che noi italiani mandavamo uno sfigato mentre questo festival è per quelli che hanno una forte immagine, insomma i Blue belli, nudi e depilati avrebbero vinto a mani basse sul nostro Raphael orsacchiotto Gualazzi.
E invece tutti si devono rimangiare le loro parole: SECONDO Gualazzi e solo UNDICESIMI i Blue!!


La mia osservazione, lo ammetto un pò paracula e un pò da "loser like me", è che diamo sempre troppo peso all'estetica: tutti fighi, perfetti e palestrati ma se la sostanza manca c'è poco da fare.
Tra 4 gnocchetti, o presunti tali, che cantano male una canzone brutta strusciandosi le parti intime e un ragazzo più bruttino che scrive,compone, canta e suona una canzone davvero carina è il secondo che mi smuove di più!
Sarò un romanticone ma preferisco la non perfezione che ti dona qualcosa, sia una canzone, una poesia o una torta appena sfornata piuttosto che l'ammirazione di una figaggine fine a sé stessa...
E voi? so che ci sono degli edonisti quindi non vergognatevi e ditemi tutto!
Buona domenica, Still :)

14 comments:

  1. Vero, sono d'accordo con te. Io alternavo l'Eurofestival con Italia's Got Talent (non potevo perdermi il ballerino-stripper, del resto...) ma ho avuto anch'io la stessa impressione... Comunque grandissima Raffa, bono da spalmare il Sinclair, FANTASCIENTIFICA la scenografia!!!

    ReplyDelete
  2. anch'io sono d'accordo con te. premesso che sarebbe da ipocriti negare che l'aspetto fisico comunque conta, un bel contenitore vuoto non serve a nessuno.

    ReplyDelete
  3. @Miky, ammetto che da spalmare non l'avevo mai sentito dire :D

    @Guchi, ammetto che per me conta poco pochissimo, gli still men sono per il pubblico lubridio più che altro :P

    ReplyDelete
  4. Impara dalla zia, impara.... hahahahah ;)

    ReplyDelete
  5. sono assolutamente d'accordo con te:-)
    lost

    ReplyDelete
  6. Beh se devo essere sincero, qualche anno fa, quando sono usciti i Blue, solo vedendoli, senza aver mai sentito 1 solo brano, volevo comprare subito il loro CD... Quando si dice che l'aspetto non conta...

    ReplyDelete
  7. @Microo, si è davvero bravo!

    @Miky, ma che zia figa che ho :p

    ReplyDelete
  8. @Lost, grande amico mio :)

    @Karl, io avevo il loro primo cd masterizzato :D

    ReplyDelete
  9. Hahahhahaha, grazie!!! :P

    ReplyDelete
  10. Per il momento mi sento di augurarti un buon inizio settimana.

    ReplyDelete
  11. Come scriveva Anita Loos "Gli uomini preferiscono le bionde" ma scrisse anche "Gli uomini sposano le brune" questo è anche il mio pensiero, pur essendo attratto da Duncan James non potrei mai resistere a Raphael Gualazzi, poi se prendiamo in considerazione la musica non c'è confronto e la classifica lo dimostra.

    ReplyDelete
  12. Se c'è speranza anche per i brutti, posso sperar anche per me! ;)

    ReplyDelete

E voi che ne dite?!