La terza tappa del nostro viaggio nel mondo della cultura (anche se preferisco pensare che queste siano delle possibili ispirazioni o ancor...

Cooltura: la terza tappa. Cooltura: la terza tappa.

Cooltura: la terza tappa.

Cooltura: la terza tappa.


La terza tappa del nostro viaggio nel mondo della cultura (anche se preferisco pensare che queste siano delle possibili ispirazioni o ancora meglio delle suggestioni) tocca alcune frasi tratte dal film Stalker di Andrej Tarkovskij del 1979.
Ho visto il film, anche se non sono un amante del genere; in realtà le frasi le ho riprese da un libro d'arte che ho comprato pochi giorni fa e subito ho pensato di condividerle con voi.
Vi lascio a queste parole:

Che si avverino i loro desideri
che possano crederci
e che possano ridere delle loro passioni;
poiché ciò che chiamiamo passione
non è energia spirituale
ma solo attrito tra l'animo e il mondo esterno.
E soprattutto che possano credere in se stessi
che diventino indifesi come bambini
perchè la debolezza è potenza
e la forza non è niente.
Quando l'uomo nasce è debole e duttile
quando muore è forte e rigido;
così come l'albero
quando cresce è tenero e flessibile
quando è duro e secco muore.
Rigidità e forza sono compagni della morte,
debolezza e flessibilità
esprimono la freschezza dell'esistenza.

14 comments:

  1. un saluto flessibilissimo e sottile ! Non conosco questo regista.............

    ReplyDelete
  2. Parole molto belle, e parlando di arte il ritornare a dipingere con gli occhi dei bambini è stata una cosa ricercata da molti artisti.

    ReplyDelete
  3. "debolezza e flessibilità" sono due mie caretteristiche che consideravo in modo negativo :-/
    lost

    ReplyDelete
  4. ne so qualcosa... sono stata rigida per anni, andando anche contro la mia natura. tornare flessibile è stata la cosa migliore, la consiglio a tutti.

    ReplyDelete
  5. Che bello! Il film ha la mia età... :/

    ReplyDelete
  6. @Bimboverde, immagino che in molti non lo conosceranno!!

    @Loran, si è vero, con risultati contrastanti!

    @Lost, dipende..la debolezza può essere un aspetto negativo ma può anche essere capacità di aprirsi al mondo in modo meno egoistico non trovi? :)

    @Carolina, ne sono felice mia cara!!

    @Miky, potremmo far partire un gioco su chi era nato e chi no..io NO :p

    ReplyDelete
  7. :-O

    No, dico, mi stai dando del vecchio??? No, dico...

    ReplyDelete
  8. @Miky, ma certo che no, tu sai che io ti adoro :D

    ReplyDelete
  9. Cosa centra, anch'io adoro mia nonna... :(
    Buuuuaaahhhhhhhh, mi ha dato del vecchio, buuuhhh buuuaaaahhhhhh....

    ;)

    ReplyDelete
  10. Le persone deboli han bisogno di essere amate di più, curate di più. Mi fa tristezza vivere in un mondo che "pota" continuamente quei rami indeboliti...

    ReplyDelete
  11. @Miky, su su che tei un bel figliol :D

    @Inconsapevole, concordo pienamente con te!!!

    ReplyDelete
  12. nemmeno io sono un amante del genere...delle pesate che non ti dico! =) Ma ti è piaciuto?

    ReplyDelete
  13. Mai visto questo film.. però le parole sono belle! :)

    ReplyDelete
  14. Lo so Still, hahahahaahah :)

    Ma scusa, tu quanti ne hai??? Mi sa che nn ho capito un cazzo allora.... :/

    ReplyDelete

E voi che ne dite?!