Ieri sono uscito con la Vane, un pò di giretti per la città per poi sederci sulla riva del fiume a parlare. Mi piace ascoltarla, ha una voc...

Perchè non gioire...? Perchè non gioire...?

Perchè non gioire...?

Perchè non gioire...?


Ieri sono uscito con la Vane, un pò di giretti per la città per poi sederci sulla riva del fiume a parlare.
Mi piace ascoltarla, ha una voce calma e sottile, sto bene con lei perchè ci diciamo la verità e ci capiamo.
In comune abbiamo la passione per gli infusi e tutte quelle bevande calde che conciliano le chiacchiere.
Sono un pò triste a dire il vero o meglio forse sono solo pensieroso..
Ieri Vane mi ha confidato che fra lei e il suo moroso tutto sta andando a rotoli, piano e inesorabile.
Io voglio bene ad entrambi, lei è la mia migliore amica, lui è un ragazzo dolcissimo e sempre disponibile quando c'è da fare qualche lavoro in cui io sono negato.
Mi preoccupa l'idea che l'amore non riesca a sopportare le sfide quotidiane.
Pensare che loro hanno costruito il loro futuro, comprato i mobili e preso in affitto una casa per gioire della loro unione... e poi in pochi mesi la bolla scoppia.
Le crisi esistono nelle coppie, eppure quando quella che rappresenta un modello per te cede tutto diventa più cupo.
Sono sicuro che loro ci riusciranno a superare questa difficoltà, ma come sempre mi chiedo perchè non sappiamo essere sereni e godere della nostra vita anche quando non tutto è perfetto....

Ps. ho scelto Love cantata da Natalie Cole solo per rendere meno "buio" il post!

Volevo anche dirvi che ho aperto un sondaggio per scegliere il nome del racconto, votate e se non vi piace nessuno di quelli accetto consigli anche se non giuro di prenderli in considerazione :p

19 comments:

  1. (ma guarda un po' che canzone che sei andato a tirare fuori...)
    le coppie "perfette" sì, vanno in crisi molto di più nelle piccole cose quotidiane che negli accidenti catastrofici, secondo me, perchè gli accidenti catastrofici li si affronta uniti, mentre le piccole cose quotidiane spesso dividono. magari è una questione di aspettative, non so, succede che ti accorgi di certe disparità e, se non le riesci a riequilibrare, la spaccatura si fa sempre più ampia. ti parlo del mio caso, quindi non so se si può generalizzare. stare insieme è una faticaccia, l'errore che si fa più spesso è di dare le cose per scontate.

    ReplyDelete
  2. Si hai ragione. Dare le cose per scontate è un errore frequente.
    Grazie per il tuo commento Carolina :)

    ReplyDelete
  3. Io ho votato per Un racconto incontrollato :D

    ReplyDelete
  4. concordo con Carolina: mai dare nulla per scontato e cercare sempre di mantenere la fiamma, seguendo l'altro e facendo in modo che l'altro - ogni tanto eh - ci capisca....:-)

    ReplyDelete
  5. @I'msoguy, grazie per il tuo voto!

    @Microo, è un lavoro duro l'amore :p senti ma tu hai votato per il titolo del racconto?! sai che sono curioso :)

    ReplyDelete
  6. non sono molto esperto di vita di coppia...è difficile, penso abbia ragione Carolina. ho votato La storia di R. :-) ti abbraccio
    lost

    ReplyDelete
  7. Anche io non sono esperto di vita di coppia ma forse il godere e l'essere sereino anche quando la vita non è perfetta è una cosa che si impara con gli anni come penso sia lo stesso nel capire ed accettare l'altro in tutti i suoi aspetti da quelli più belli fino a quelli che ci piacciono di meno.

    ReplyDelete
  8. E' proprio vero che dare le cose per scontate è un errore frequente............ ed Io sono un maestro in questo (purtoppo)...... Roma1974

    P.S. Io ho votato per Un racconto incontrollato .......... un bellissimo titolo

    ReplyDelete
  9. Me lo sono sempre chiesto anche io come mai dopo che si inizia una convivenza seria tutto finisce. Vai a sapere...

    ReplyDelete
  10. @lost, oh grazie mille dell'abbraccio mi serviva proprio :)

    @Loran, si è probabile che sia come dici tu, oppure a volte è solo difficile riuscire a essere sereni nonostante il mondo che ci circonda!

    @Roma, addirittura un maestro? :)

    @Rano, magari dopo aver provato la convivenza lo sapremo.. (speriamo di no ovviamente!)

    ReplyDelete
  11. lo avevo immaginato.spero meglio adesso.comunque
    per stare sul sicuro,replico.ciao
    lost

    ReplyDelete
  12. Ma da quanto convivono? La vita insieme è uno shock per tutti, ribalta tutte le tue certezze, salta fuori il mostro che c'è in noi... :/

    P.s.: perchè non intitoli il racconto 'Nuvole sotto il cielo'?

    ReplyDelete
  13. @Miky, da circa 7-8 mesi! il tuo titolo lo metto subito nel sondaggio perchè mi piace molto :)

    ReplyDelete
  14. L'amore le sopporta le sfide quotidiane! Forse invece si arriva al punto di non sopportare l'amore.

    ReplyDelete
  15. "avremo anche noi dolori che forse non sapremo affrontare, nemmeno evitare, ma niente di noi perduto andrà. Semplicemente vincendo l'incuria del tempo danzando in due a passo lento" direbbe la Pausini!!

    ReplyDelete
  16. mi spiace sentirti così giù di morale Still. ti senti solo? ti manca una persona accanto che ti ami? spero potrai presto ritrovare il sorriso

    ReplyDelete
  17. Caspita, Still, non è molto ma neanche poco! Cmq penso ai miei e mi vien da dire: puoi vivere con una persona per trent'anni senza conoscerla davvero!

    Carino il titolo? Sn contento? Posso votarlo o è conflitto di interessi? ;)

    ReplyDelete
  18. Sn contento era con il '!', perdono, non è neanche l'una e sn già 'mbriaca... :/

    ReplyDelete
  19. @Inconsapevole, chissà!

    @Gaihardo, Pausini's rulez :p

    @Miky, certo che puoi votarlo mbriachella!

    @Anonimo, non so giù di morale anzi :) sono molto innamorato e infatti non parlavo di me ma di una coppia di amici! io sto bene bene :)

    ReplyDelete

E voi che ne dite?!