Mi concedo una lacrima di commozione, no non è una lacrima di debolezza. La mia diversità è sempre stata una forza perchè ho sempre saputo...

Una lacrima arcobaleno. Una lacrima arcobaleno.

Una lacrima arcobaleno.

Una lacrima arcobaleno.


Mi concedo una lacrima di commozione, no non è una lacrima di debolezza.
La mia diversità è sempre stata una forza perchè ho sempre saputo che dovevo essere forte per non sentire tutte quelle cazzo di voci che mi insultavano e mi volevano cambiare.
Abitavo in un piccolo paese e mi sentivo l'unico finocchio che esisteva sulla faccia della terra.
Questo video mi sarebbe servito.
Non so se ci sia qualche ragazzino che si sente confuso e demoralizzato fra i miei lettori, ma questo video avrebbe aiutato il "fanciullo Still" a capire che fuori dalla propria porta esiste un mondo vario e colorato.
Credo che scriverò, prima o poi, qualcosa sul bullismo che ho ricevuto a scuola o sulle difficoltà superate stringendo i denti..ma oggi no, non me la sento.
Spero che il video doni anche a voi la stessa gioia nel cuore che ha donato a me!
Baci Still.

18 comments:

  1. Ho sempre amato questa canzone !

    ReplyDelete
  2. Sai che spesso mi ritrovo in ciò che scrivi? Anzi spessissimo! ...anche io da piccolo mi sentivo l'unico gay di tutto il mondo... poi di tutto il sud italia... pensando che i gay fossero solo a Roma o a Milano...!!! ...che assurdità! ...Oggi però stai tranquillo... a "rasserenare" i ragazzini ci sta internet... già da adolescenti stanno tutti su gaydar, gay.it... ecc... :) :) Bello il video! :)

    ReplyDelete
  3. quando sarai pronto e scriverai del bullismo, leggerò con particolare attenzione. quando mio figlio minore era in quarta elementare, due sue compagne infilarono la testa di una terza nel water. non conosco le motivazioni, so solo che tutto fu insabbiato nella maniera più vile, senza che le colpevoli venissero, non dico punite, ma almeno costrette a chiedere scusa, per non dire che i figli di noi mamme che protestammo furono, a loro volta, vittima di una sorta di bullismo da parte delle insegnanti che non accettarono di essere stare criticate per la loro inettitudine. a quei tempi avevo un altro blog (ora defunto), ne parlai, e i commenti che ricevetti furono del tipo "bè? che c'è di così terribile? in fondo subire qualche angheria rafforza il carattere, quindi non c'è da farne un dramma." scusa se sono andata fuori argomento rispetto al tuo post, ma avevo bisogno di dire questa cosa!

    ReplyDelete
  4. Mi unisco al tuo intento e spero davvero che il tuo video possa aiutare qualcuno! Se fai qualcosa contro il bullismo, fammi un fischio che uniamo le forze! Anch'io da bambino ero 'l'unica checca del paesiello', ma l'unica cosa che ho subito è la tristezza della solitudine, non ho mai pensato di essere sbagliato io, ma che sbagliassero gli altri ad isolarmi! Tantomeno non mi sono mai vergognato di me e di quello che faccio! Grazie per il pensiero che hai avuto, a volte siamo troppo concentrati su noi stessi! Un abbraccio 'platonico' a chi si sente solo!

    ReplyDelete
  5. diciamo che il vissuto ha contribuito a farci diventare quello che siamo oggi.si poteva anche fare senza....si cresce comunque.bello questo video(stupenda la canzone che conosco bene) avevo voglia di rivederlo è positivo!!un bacio
    lost

    ReplyDelete
  6. @Bimboverde, si anche a me :)

    @I'msoguy, spero che i ragazzini di oggi siano più fortunati di me, anche se a volte su gaydar e quel genere di siti lì non c'è il meglio del mondo gay!

    @Carolina, non sei andata fuori tema! il bullismo è una cosa tremenda che non viene presa in considerazione perchè fa paura e provoca fastidio. Credo sia tempo di svegliarsi.
    Certo che fare la mamma è un lavoro difficile vero?!

    @Miky, sarebbe bello fare qualcosa in più contro il bullismo, al momento purtroppo non ho grandi idee tranne che dire ai lettori più giovani che io, ma aggiungo NOI, ci siamo.

    @Lost, si avrei fatto volentieri senza, ma quasi tutto si supera crescendo no? :) un bacio!!

    ReplyDelete
  7. Ecco, scesa la lacrimuccia anche a me. Davvero un bel video! Ora questa canzone assume un significato ancora più grande.

    ReplyDelete
  8. Io non faccio testo perchè non appena me ne sono accorto ho trovato il mio attuale primo e solo ragazzo....ma ci sono altri momenti per cui mi sono sentito a disagio.

    ReplyDelete
  9. Si il sentirsi solo come l'unico sulla terra ad essere in un certo mdodo penso sia una cosa difficile da vivere, su questo lato sono stato abbastanza fortunato perchè oltre a vivere in una città come Roma ho sempre trovato conforto e scoperte nella letteratura, anche se in un paio di occasioni ho subito degli episodi di bullismo, ma come dicevo in un altro commento il mio egocentrismo d'artista mi ha protetto.

    ReplyDelete
  10. Sono certo che questo tuo post aiuterà chi si trova oggi a vivere quello che in molti abbiamo passato, e mi auguro che l'articolo sul bullismo subito lo sia di più. Io ho sempre creduto e continuo a credere che per aiutare gli altri bisogna condividere le proprie esperienze...
    complimenti per il tuo gesto.

    ReplyDelete
  11. fare la mamma è un mestiere difficile nella misura in cui, per quanto ti sforzi di educare i tuoi figli e di trasmettere loro certi valori, basta che escano dalla porta di casa per vedere che quasi tutti fanno il contrario...

    ReplyDelete
  12. Bellissimo il brano.
    Io fortunatamente non ho mai subito bullismo, forse perchè non ero così "visibile". Diciamo che pur essendo tutt'altro che grande e grosso, mi son sempre ben difeso anche dai bulli che si incontrano nella vita. Come ho fatto, non lo so.
    Almeno questa brutta esperienza non mi è toccata. Mi spiace per chi invece ne ha dovute patire.

    ReplyDelete
  13. @Microo, si è vero!!

    @Rano, meglio per te allora :)

    @Loran, certo vivere a Roma rende le cose leggermente più semplici. anche se purtroppo anche le città grandi a volte sono molto dispersive!

    ReplyDelete
  14. @Francesco, grazie mille :)

    @Carolina, ecco appunto!!

    @Miky, :)

    @Inconsapevole, anche io non ho subito del bullismo "pesante", solo casi molto fastidiosi. purtroppo però ho avuto persone accanto più sfortunate di me perchè non sapevano difendersi.

    ReplyDelete
  15. Mi sono emozionato anche io. Strano ma vero. Un ronzio tutto per te....zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz....

    ReplyDelete
  16. @Gaihardo, :)

    @Moscone, ohhh è un miracolo :) zzz

    ReplyDelete

E voi che ne dite?!